Richiedi ora il tuo preventivo di viaggio a Cuba

Cayo Coco, Cuba

Cayo Coco: Immergiti nel paradiso di questo isolotto di Ciego de Ávila e goditi le sue immense spiagge bagnate da acque cristalline

Cayo Coco, Cuba
Cayo Coco
© Cristian Viarisio

Cayo Coco è la quarta isola più grande di Cuba e la principale meta turistica, dopo Varadero. Si trova nell’Arcipelago di Sabana-Camagüey, anche conosciuta comeJardines del Rey (Giardini del Re). 

Stai pensando viaggiare a Cuba? Controlla le nostre Offerte migliori!

Cayo Coco, Ciego de Ávila
Cayo Coco, Ciego de Ávila
© Marie Claude Leclerc
Cayo Coco
Cayo Coco
© Marie Claude Leclerc

La prima persona ad arrivare a Cayo Coco fu il corsaro francese Jacques de Sores, dopo gli assalti a L’Avana e Puerto Príncipe. Più tardi, nel 1752, ha fatto seguito il primo proprietario terriero dell’isola, uno spagnolo chiamato Santiago Abuero Castañeda. Tra gli anni 1927 e 1955, circa 600 persone cercarono di mantenersi con la produzione del carbone vegetale come combustibile domestico, ma dopo la Rivoluzione, il settore smise di avere importanza a causa della comparsa dell’energia elettrica. Nel 1988, Cayo Coco si collegò con l’isola di Cuba, tramite una carreggiata sopraelevata di 27 km.

Fino al 1990, questo stupendo isolotto non era altro che una zona litorale tropicale piena di moscerini, nonostante la bellezza delle sue spiagge fatte di sabbia bianca e acque cristalline. Fu proprio in quel periodo che venne costruito il primo hotel della zona, a Cayo Guillermo, e a partire da allora, l’urbanizzazione della zona non si è più fermata, in modo tale da poter usufruire al massimo delle sue risorse.

Cayo Coco è conosciuta come parco naturale turistico e concentra la maggior urbanizzazione al nord, conservando il resto del territorio nel suo stato naturale, ecco perché soddisferà le tue aspettative, sia che tu sia un amante della natura più pura, sia che tu stia cercando di recuperare le forze sul bordo del mare.

Spiagge a Cayo Coco

La sua principale attrazione sono le stupende spiagge di sabbia fina fine e acqua cristallina, le più belle sono Las Coloradas, Playa Larga, e Playa Flamencos.

Playa Larga è l’isola più conosciuta di questo isolotto e risulta ideale per godersi un rilassante bagno o semplicemente per riposare. Ha una lunghezza di 2,5 chilometri e gode di una delle viste più spettacolari.

Playa Flamencos è una spiaggia molto bella ed incantevole. In essa è possibile camminare circa 200 metri all’interno del mare a piedi, motivo per cui in alcune occasioni si riempie di preziosi fenicotteri rosa, da cui deriva il nome della spiaggia.

Playa Las Coloradas è una spiaggia paradisiaca che unisce natura e storia, essendo stata la spiaggia scelta per il famoso Approdo del Granma nel 1956. Proprio per questo, qui troverai una replica in scala reale del Granma.

Cose da fare

Cayo Coco si distingue come una destinazione perfetta per il turismo naturalistico e per il turismo di relax; ma offre anche numerose strutture per realizzare tutti i tipi di sport. Inoltre, qui potrai svolgere innumerevoli attività, tra le quali spiccano i tour in catamarano, che sono una bella esperienza sia per chi cerca un'avventura praticando snorkelling sulle sue barriere coralline che per chi preferisce un viaggio tranquillo godendosi i suoi stupendi paesaggi naturali.

I suoi fondali marini sono un'altra risorsa che potrete scoprire durante la vostra visita a questo incredibile isolotto. Fare immersioni o snorkelling sarà un'esperienza indimenticabile grazie alla sua esotica barriera corallina e alla sua straordinaria varietà di pesci colorati. Inoltre, l’isolotto dispone di diversi centri di immersione e hotel in cui sarà possibile svolgere queste attività con tutte le garanzie possibili.

Viaggio a Cayo Coco

È importante notare che Cayo Coco, come il resto dei principali isolotti del paese, ha solo opzioni di alloggio in resort a pensione completa e raggiungerli rappresenta un lungo viaggio; però senza dubbio vale la pena, perché i suoi isolotti sono considerati come una delle attrazioni principali di Cuba, non sorprende infatti che alcune delle sue spiagge siano inserite tra le più belle del mondo.

Per raggiungere questo isolotto da L’Avana puoi prendere un mezzo di trasporto via terra, per una durata di circa 7 ore, o prendere un volo dall’Aeroporto Internazionale José Martí verso l’Aeroporto Internazionale Jardines del Rey, che rappresenta l’aeroporto principale della zona e che accoglie anche alcuni voli diretti dall’estero.

Per quanto riguarda l’alloggio ti sarà possibile pernottare solo in hotel a pensione completa, come succede negli altri isolotti di Cayo Guillermo o Cayo Santa María, poiché tutte le strutture alberghiere esistenti in questi isolotti sono di questo tipologia.

Indice di pagina

Ulteriori informazioni:

Posizione:

Morón, Ciego de Ávila, Cuba.

Mappa interattiva:

Viaggi organizzati:

Richiedi un preventivo di alloggio, escursioni, trasporti, guide o viaggi su misura per te:

Noleggio auto:

Trovare noleggio auto il migliore per la vostra vacanza:

Agenzia di Viaggi:

Se sei un’agenzia o un Tour Operator e hai bisogno di aiuto per creare viaggi a Cuba, chiedi una mano a noi.

  • Prezzi speciali per Agenzia e Tour Operator


  • Copyright www.ViaggiareCuba.Com © - Tutti i diritti riservati
    Skedio Travel # Licencia de agencia de viaje GC-003667